Home

Il Museo Aligi Sassu a Thiesi

Visitare la collezione “Aligi Sassu”, ospitata a Thiesi, è il metodo migliore per conoscere da vicino uno dei più importanti protagonisti dell’arte italiana del Novecento. Sassu nacque a Milano nel 1912 da Lina Pedretti, originaria di Parma, e Antonio Sassu, di Thiesi. All'inizio del 1921 la famiglia ritornò a Thiesi. Il giovane Aligi nel paese frequentò la scuola elementare e conobbe per la prima volta i cavalli, diventati poi la sua cifra distintiva, ed i colori accesi della Sardegna che caratterizzeranno la sua pittura. Rientrato a Milano, aderì ai maggiori movimenti artistici del Novecento, per primo il Futurismo, ed ebbe contatti con i più importanti artisti del periodo come Marinetti, Munari, Manzù e tanti altri. Voluta grazie alla Fondazione Sassu e al Comune di Thiesi, la collazione raccoglie 120 opere realizzate dall’artista fra il 1929 e il 1995 mediante varie tecniche grafiche: acquaforte, acquatinta, puntasecca e litografia. Sono ben 10 le litografie dedicate al tema del cavallo: “I cavalli dell’imperatore”, del 1989, ispirate ad una serie di tavolette votive giapponesi; la cartella “Nelle nuvole i miei cavalli”, con le acqueforti “Ettore e Achille III” e “Achille e Xanto”; la cartella di nove incisioni a colori all’acquatinta e puntasecca, “Il Mito del Mediterraneo”, del 1989-90 (introduzione di Werner Spies), tra le quali “Il grande cavallo rosso” e “I cavalli di Poseidone”. Il museo è impreziosito dal grande affresco realizzato nei primi anni sessanta del secolo scorso in memoria dei Moti Antifeudali di cui Thiesi fu promotore, per l’affermazione dei diritti nei confronti del feudatario il Duca Manca dell’Asinara, in cui è raffigurato un episodio della rivolta popolare. Nella parte sottostante una imponente figura eseguita a rilievo con trachite rosa e pietra vulcanica rappresenta la Sardegna che si risolleva.

APP Mobile

APP Google Play Museo Aligi Sassu Thiesi - MASTHAPP iTunes Museo Aligi Sassu Thiesi - MASTH


Torna su

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database